Ultime recensioni

lunedì 2 maggio 2016

"LO STRANO VIAGGIO DI UN OGGETTO SMARRITO" - Terza fermata

Buon lunedì amici lettori!Scendiamo alla terza fermata di questo viaggio per scoprire qualcosa in più sui personaggi di questo romanzo. Continuiamo con l'intervista fatta all'autore.



Michele il protagonista del tuo libro, riceve nel suo viaggio tanti insegnamenti, anche tu come lui ne hai ricevuto qualcuno in particolare che conservi nel cuore?


Ogni vita è lastricata di incontri e insegnamenti. Basta saperli cogliere e farne tesoro. Ho avuto il privilegio di avere molti maestri e mentori, di aver incontrato persone stupende... e anche altre davvero terribili. Ma da tutti si impara qualcosa.
Il primo insegnamento che ricordo sempre coincide con un regalo: il mio primo libro, da parte dei miei genitori, Pinocchio.
Mi dissero: ricorda che dopo l'amore e il lavoro onesto, i libri sono la cosa più importante della vita. Non l'ho mai dimenticato.
Oggi, sono le mie figlie,  soprattutto ogni volta che non riesco a capirle,  a insegnarmi cose nuove.         


Come vedi i personaggi del tuo libro? Quali attori vedi adatti a descriverli?

In ordine Erastos, Michele, Luce, Elena.
  
 Caratterialmente in quale personaggio ti identifichi di più?

Sono figlio unico, come Michele. Condivido con lui una certa tendenza ai riti abitudinari e il piacere di osservare il mondo da posizione defilata. Allo stesso tempo, ho lo stesso carattere di Elena: entusiasta, ottimista nonostante il dolore provato. Però... vorrei essere come Antonio e girare il mondo camminando sui pezzi di vetro e sputando fuoco. 






Ecco come vediamo noi i due protagonisti Elena e Michele. 

 

Alla prossima fermata!



17 commenti:

  1. La penso esattamente come te xD !!

    RispondiElimina
  2. Luca Argentero ♡.♡
    Ottima scelta ;-)

    RispondiElimina
  3. che cast d'eccezione mamma mia sempre più curiosa di leggere questo libro wow deve essere proprio bello
    condiviso su
    https://plus.google.com/u/0/113323159535376562702/posts/KbATuYADS71
    https://www.facebook.com/stefania.mognato/posts/10206512113417412?pnref=story
    https://twitter.com/streghetta6831/status/727212722983686144
    https://it.pinterest.com/pin/566609196850991314/

    RispondiElimina
  4. non c'è che dire: i due protagonisti sono davvero super fighi!

    RispondiElimina
  5. Un'intervista davvero interessante che ci prepara sui personaggi che incontreremo durante la lettura

    RispondiElimina
  6. Sinceramente non so come figurarmi i protagonisti..comunque trovo Luca Argentero un ottima scelta

    RispondiElimina
  7. Eh beh!! Argentero *_*....
    Bravo Michele,non resta che conoscerti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Link condivisioni
      https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=943549735761574&id=100003196684014
      https://twitter.com/MichelaFiorelli/status/727234661039104000

      Elimina
  8. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  9. Davvero un bel cast e Luca Argentero sembra proprio azzeccato per la parte di Michele

    RispondiElimina
  10. Luca argentero sempreeeeeeeeeeeeeeee

    RispondiElimina
  11. il mio unico insegnamento, che forse mi sono dato io stesso guardando come procede questa vita, è quello di credere sempre nei sogni!

    RispondiElimina
  12. Che bello scoprire gli autori attraverso i personaggi!! Che bello il primo insegnamento ricevuto dai genitori. Non bisognerebbe mai dimenticare che si impara da tutto!

    RispondiElimina
  13. Che bello scoprire gli autori attraverso i personaggi!! Che bello il primo insegnamento ricevuto dai genitori. Non bisognerebbe mai dimenticare che si impara da tutto!

    RispondiElimina
  14. Wow,wow *__* Luca Argentero! 😍
    Già mi immagino mentre lo leggo e mi figuro in testa lui! Vedremo 😍

    RispondiElimina
  15. Se ci facessero un film Luca Argentero ci starebbe benissimo :) anche se aspetto di leggere il libro e di farmi un idea più dettagliata

    RispondiElimina
  16. Sono sempre più convinta che questo libro merita di essere letto.
    Mi piace la trama, e mi piacciono le risposte dell'autore.
    Anch'io concordo con i genitori di Salvatore, dopo l'amore è il lavoro onesto i libri sono la cosa più importante :)

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...