Ultime recensioni

lunedì 3 luglio 2017

[Recensione]: E allora baciami di Roberto Emanuelli ed. Rizzoli

Buongiorno Lettrici!!!
Oggi ho il piacere di parlarvi di un libro che mi ha emozionato e a cui, noi del team delle lettrici compulsive, teniamo davvero molto. Il libro in questione è "E allora baciami" di uno scrittore che è anche un po poeta, Roberto Emanuelli.
Ma ora andiamo a conoscere la storia di Leonardo e dell'amore vero, (e prendendo in prestito le parole di Simona), dell’amore, quello che non muore mai, quello che anche se smette di sperare rimane lì, attaccato a cuore, perché siamo solo per pochi. E quei pochi, non lasciamoceli fuggire via… 


E allora baciami di Roberto Emanuelli
Casa Editrice: Rizzoli
Data uscita: 27 aprile 2017

L’amore, quello vero, quando arriva te ne accorgi. Ti prende dritto al cuore e alla testa, e a quel punto è già troppo tardi: il tempo, la distanza, le tempeste piccole e grandi, non c’è più niente che possa fermarlo. Ed è impossibile da dimenticare. Lo sa bene Leonardo, che l’ha sentito bruciare sulla pelle e ancora non riesce a liberarsi dai ricordi. Da quando Angela se n’è andata ha avuto tante donne, ma nessuna può sperare di prendere il suo posto. L’amore, adesso, Leonardo lo cerca nelle cose semplici: nei sorrisi soddisfatti dei clienti quando ripara le loro auto; nella musica che ascolta sulla sua Duetto d’epoca o nelle serate con gli amici di una vita. E poi c’è Laura, la figlia di diciassette anni, sempre più bella, ma anche terribilmente distante. Lei l’amore lo impara su internet, nelle parole di blogger che sanno sfiorarle il cuore come quel padre così silenzioso non potrebbe mai fare. Se sua mamma è fuggita, si dice, un motivo ci sarà pure. Già, ma quale? E come scoprirlo? La risposta gliela porterà il destino, al termine di un viaggio sorprendente, che per lei significherà trovare il coraggio di amare, per Leonardo la forza di ricominciare a farlo. Perché anche il più piccolo gesto d’amore è un miracolo, ma quel miracolo bisogna desiderarlo insieme.



«Io voglio che tu sia felice, non mi basta vederti sorridere, perché a volte sorridiamo per non mostrare al mondo quanto siamo fragili, o forse perché ci hanno insegnato il senso della dignità, e allora, qualche volta, sorridiamo mentre ci casca il mondo addosso. Dammi la mano, amore, se il tuo mondo crolla, ti regalo il mio.»



Il protagonista della storia che ci racconta l'aurore con grande maestria è Leonardo, un padre, un uomo che nella vita ha avuto un unico e indimenticabile amore, Angela, la madre di Laura, loro figlia.
Ha 38 anni e fa il meccanico. La sua vera passione sono la letteratura e la musica. L'officina dove lavora è appunto solo un  lavoro, il suo sogno era di laurearsi in lettere per poi insegnare in un liceo.
Non è andata così. La vita gli ha donato Laura ma gli ha tolto il suo amore più grande, Angela appunto.
Leonardo indossa una maschera, una copertura, per nascondere il suo vero io. Recita un ruolo che non sente suo. Tutti, tranne Laura, pensano che sia un "figo", un uomo da invidiare. 
Passa da una donna all'altra senza mai legarsi. La sofferenza per l'abbandono di Angela è ancora presente, non lo lascia mai. Perché per Leonardo, l'abbandono di Angela, è una ferita sempre aperta, che non si rimargina nonostante siano passati anni. Nonostante l'affetto di Laura.
Il suo rapporto con l'unica donna della sua vita, sua figlia Laura, è complicato a dir poco. Comunicano su due frequenze diverse. Laura è una diciassettenne come tante, cresciuta con il solo padre. 
Mora, carnagione scura e dorata, tale e quale a sua madre Angela. E' una ragazza brillante, suona il piano divinamente e, come Leonardo, ha la passione per la letteratura e la storia dell'arte.
Laura ha un diario segreto e in esso riversa i suoi pensieri più profondi, quello che ha dentro. Ama scrivere e per lei è la cura dell'anima.
Scrive anche su un blog dove condivide i momenti belli e meno belli della sua vita.
Laura ha un tatuaggio, fatto all'insaputa di Leonardo. Tatuaggio che recita una frase che per lei è un mantra, "Siamo solo per pochi".
Laura è una ragazza ferita, che nonostante quello che appare, cerca un punto in comune col padre senza trovarlo, ma non tutto è perduto.
Volevo dirti che arriverà l’amore, e ti farà vibrare il cuore, ti farà saltare di gioia, ti porterà sulla luna, sulle stelle, fra le nuvole, su Giove, su Marte, oltre le galassie… poi forse ti farà cadere, all'improvviso, giù per terra, e ti renderà fragile, e ti renderà insicura, e ti farà urlare in silenzio. E non ci sarà nessuno a chiederti perché, o come è successo. Così dubiterai di te stessa, della tua bellezza. Del vestito che forse non ti donava, che forse non era quello adatto. Delle parole che forse non erano abbastanza chiare, o che sono state fraintese. E allora ti chiederai ‘perché non ha scelto me?’, e di notte abbraccerai il cuscino cercando la sua mano senza trovarla, e senza chiudere occhio, trattenendo il fiato, stringendo i pugni... ma poi un giorno tornerà, e tu sarai di nuovo felice! Ecco, l’amore è questo, un follia, la più bella e meravigliosa fra le follie! Tu accoglilo, prendilo sempre! Sii pazza d’amore, sii pazza per amore. Fai in modo che la tua vita sia tutta un’immensa sconclusionata follia, la più bella e meravigliosa fra le follie!


Roberto Emanuelli ha quella delicatezza nello scrivere la vita  e l'amore che mi fa tremare. Come non potevo amare la storia di un uomo che, abbandonato dall'amore della sua vita, dopo tanti anni ne è ancora irrimediabilmente innamorato? Come non potevo innamorarmi di un uomo che, quando è il momento giusto, fa cedere la maschera che ha indossato per tanto tempo, per poi mostrarsi per quello che è veramente, con le sue debolezze ma sopratutto mostrando l'amore che ha dentro?


Roberto Emanuelli c'è riuscito, scrive in modo che "è solo per pochi"Roberto Emanuelli ha un modo di raccontare storie di vita in modo semplice e coinvolgente.
Un romanzo dove l'amore è il protagonista indiscusso, amore che ti tocca e non puoi più dimenticare. Amore puro quanto complicato tra padre e figlia, uniti dalla ricerca di una verità, verità che darà loro una seconda opportunità, un nuovo amore. 






Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...