Ultime recensioni

giovedì 29 settembre 2016

Novità Mondadori

Buongiorno care lettrici compulsive!

Oggi vi segnaliamo due nuove uscite Mondadori, siamo curiose di sapere cosa ne pensate.  


Breve storia di due amiche per sempre - Francesca del Rosso

Un tradimento, come ce ne sono tanti. Ma quando irrompe nel suo matrimonio, Tessa reagisce in modo inaspettato. Senza scenate e senza urla, si trova a riprendere un viaggio in un passato che credeva di essersi lasciata alle spalle. Mentre tenta di fare chiarezza ricompare Clara, la sua amica del cuore, con cui ha fumato le prime sigarette, ha ascoltato fino a consumarle le cassette dei Guns 'n' Roses e trascorso ore al telefono... Quella amica speciale che un giorno è uscita dalla sua vita senza un perché. Lenito il dolore di quella ferita, Tessa aveva smesso di cercarla, ma a volte il destino segue dei percorsi tutti suoi e così, vent'anni dopo, le due amiche si ritrovano. Forse per caso. O forse no. Ora Tessa è mamma, ha un lavoro da editor ed è una donna riservata. Clara è una donna in carriera, sposata ma senza figli. Tante cose sono cambiate, ma i fili di quell'amicizia si intrecciano di nuovo e quando Tessa e Clara tornano nella casa in Abruzzo, dove hanno trascorso tante estati della loro giovinezza, trovano ad accoglierle un melograno in fiore. Lo stesso che a sedici anni avevano piantato per gioco. Lo avevano giurato: "Saremo amiche per sempre, finché morte non ci separi". Ma è possibile rimanere amiche per sempre? Perdersi per anni e poi ritrovarsi? La risposta è nascosta all'ombra di quel melograno diventato grande. Qui, finalmente, proveranno a sciogliere i nodi delle loro esistenze. Con una scrittura fresca e spigliata, che non si sottrae alla dolcezza malinconica del ricordo, Francesca Del Rosso evoca la potenza e le mille sfaccettature dell'amicizia femminile raccontando due donne nelle diverse età della vita: ragazzine inseparabili tra anni Ottanta e Novanta, adulte responsabili ma non meno appassionate vent'anni dopo. Due donne allo specchio, due amiche per sempre.

Recensione: "L'UOMO CHE INSEGUIVA I DESIDERI" di Phaedra Patrick ed. Garzanti

Buongiorno lettrici,
iniziamo la giornata con questa recensione. Oggi vi parlo del libro di Phaedra Patrick “ L’uomo che inseguiva i desideri”. Avete mai pensato di sapere tutto di una persona? Ma come si può essere sicuri di conoscere realmente una persona? 






 
L’uomo che inseguiva i desideri 

Autore: Phaedra Patrick
Editore: Garzanti
Uscita: 1 settembre


mercoledì 28 settembre 2016

RECENSIONE: "DAVANTI AGLI OCCHI" di ROBERTO EMANUELLI



RECENSIONE: "DAVANTI AGLI OCCHI" di ROBERTO EMANUELLI



Davanti agli occhiEditore: Edizioni Efesto

Genere: Romanzo

Pagine: 332

Prezzo: € 16,50







“Perdere il controllo, perdere le strutture, perdersi nel mondo e nella vita. Perdere. Forse la strada giusta la troviamo solo quando ci perdiamo. Forse ci perdiamo solo quando la strada è quella giusta…”

Una come me, che si perde da sempre, non poteva non iniziare la recensione con questa bellissima frase tratta dal libro che stiamo per conoscere…
Siete pronti a ritrovarvi? 
Seguitemi: vi stupirà scoprire come la strada giusta sia sempre stata lì… davanti agli occhi!


martedì 27 settembre 2016

DOMINO LETTERARIO - recensione LA MUSICA DEL CUORE di Adele Vieri Castellano

Carissime lettrici compulsive, buongiorno! 


Anche questo mese è arrivato il momento del Domino Letterario in collaborazione con tanti altri blog e quelli di oggi sono veramente tanti e le recensioni super interessanti. Eccoli!!!








La musica del cuore

Autore: Adele Vieri Castellano
Serie:  no serie
Editore: 
AVC Historiae
Uscita:  6 Agosto 2016
Genere: contemporary romance

















sabato 24 settembre 2016

INTERVISTA NON-INTERVISTA A ROBERTO EMANUELLI



INTERVISTA NON-INTERVISTA A ROBERTO EMANUELLI


Ciao amiche compulsive, volevo godermi il weekend anchio, ma ho deciso di farlo dopo avervi rese partecipi delle mie ultime "malefatte" in ambito letterario... spero di rendere anche il vostro speciale come il mio....buona lettura!!!




Non ci posso credere! L’ho fatto davvero!
Ho rinunciato a un weekend a Capri con mia cugina per la presentazione di un libro.
Primo segnale che una passione prende il sopravvento su di te: non riesci proprio a dire di no!

Cosi eccomi qui, in un sabato qualunque di settembre. Che poi questa cosa del “qualunque” è seriamente da rivedere.
Non esistono i giorni “qualunque”, in quanto nessun giorno sarà mai uguale all’altro.

Infatti non è stato un sabato qualunque. Non ho nemmeno incontrato uno scrittore qualunque. E per finire potevo mica fare un’intervista qualunque? Impossibile!

Così sono felice di presentarvi una “non-intervista”, che una formale intervista con Roberto Emanuelli sarebbe andata totalmente in antitesi col suo personaggio così semplice e alla mano. Credo che definirlo una persona “formale” sarebbe davvero un’offesa bella e buona.

Molte di voi lo conosceranno per i link sviluppati sulle sue bellissime frasi in circolazione su facebook. Io stessa rimasi colpita da una di esse; quella che più di tutte mi è rimasta; quella che una delle mie più care amiche si è persino tatuata sulla pelle: “Siamo solo per pochi”. Molto pochi, pochissimi, aggiungerei.
Pensiero che sento mio, che interpreto a modo mio. Che condivido appieno e che tatuerò sulla mia pelle, un giorno di questi.

Pensai che “Siamo solo per pochi” fosse un libro. Lo cercai. E quando compresi che non lo era ci rimasi un po’ male, perché io quel pensiero lo volevo sviluppato. Così. Nero su bianco.

Ed eccolo qua! Il pensiero di Roberto Emanuelli: “Davanti agli occhi”.

Entro in quella stanza e lo incontro. E’ più alto di come me lo aspettavo, il viso pulito, vero, di chi guardi per la prima volta e gli affideresti la tua anima.

Si inizia a parlare del libro.

Partiamo dalla copertina: un libro azzurro cielo, intervallato da delle nuvole bianche che ricordano lo zucchero filato e, adagiata su di esse, una barchetta di carta bianca, ma “pasticciata” di mille colori.

Io il perché di questa scelta ve le devo riportare con le sue parole, perché le mie potrebbero ridurne il senso:

“La barchetta di carta è qualcosa a metà tra sogno e realtà. È sospesa nel cielo, vola, infrange le regole, disattende dinamiche precostituite. La barchetta è la metafora dell’uomo che stacca i piedi da terra per amore, mentre a occhi chiusi bacia la donna che ama. La barchetta rappresenta un modo per perdersi e ritrovarsi nel posto giusto, che poi il posto “giusto”, è semplicemente quello più vicino al nostro cuore. La barchetta è il viaggio verso e dentro noi stessi.”

La storia è quella di Luca, broker assicurativo con una forte vocazione letteraria alla quale ha rinunciato per seguire una via più sicura e meno rischiosa, non senza sofferenza. È mentre lotta contro la sua stessa natura che arriva Mary a sconvolgergli la vita….

Non vi dirò nient’altro sul libro, perché mercoledi prossimo pubblicherò la recensione: voglio tenere per me ancora tante sorprese da svelarvi quel giorno, se non vi dispiace..:-)

Anticipo solo che è un romanzo che “acchiappa” , non dalla prima pagina, ma dalla prima riga. Anzi, dalla “prefazione”.

Dopo la presentazione ci spostiamo per un aperitivo. Buffet trasformato praticamente in cena, prenotato in uno splendido locale di Cagliari: “I 7 Vizi”.
Dimentico tutto in macchina: cartelletta, penna, domande precostituite. E davanti a un bicchiere di vino rosso (io continuo a preferire il bianco ma quest’uomo un difetto lo doveva pur avere!), spaziamo su argomenti di qualsiasi genere.

Cosi salta fuori che gli piace il vino rosso (accidenti), il suo piatto preferito è la “fettina panata” con rigorosamente una sola passata nell’uovo e che non segue il calcio (ecco l’altro difetto, dal Vangelo secondo Simona).

Alla mia domanda:” cosa porteresti con te su un’isola deserta se potessi scegliere solo tre oggetti?” mi sento rispondere :

“un blocco gigantesco e infinito di fogli bianchi; penne; un oggetto qualunque che ricordi la mia famiglia..”

Chissà perché, ma avevo intuito che a carta e penna non avrebbe mai e poi mai rinunciato…;-)
Penso a quella barchetta, attraccata tra le nuvole, ai sogni che si realizzano, e mi viene la curiosità di sapere se ci sia un sogno particolare nella sua vita ancora da realizzare:

“il mio sogno era ed è quello di aderire quanto più possibile alla mia reale natura. Voglio “solo” essere me stesso, pare banale ma non lo è. Sono a metà strada, la scrittura mi salverà la vita”.

Ha una risposta a tutto. Ne approfitto, gli faccio una domanda che mi pongo da sempre ma alla quale non ho mai saputo dare una risposta: “Spiegami l’amore in poche parole…”
La risposta mi fa venire i brividi: è quella giusta. Quella che pensi: ”Cavolo, è esattamente così!” Quella che da oggi in poi mi verrà in mente ogni qualvolta quella domanda riaffiorerà nella mia testa:

“Hai presente quando per anni c’è stato un muro tra il tuo cuore e il resto del mondo? Ecco, l’amore è il momento esatto in cui senti ‘crac’ ”.

Dopo questo sono ancora più convinta che sia valsa ben la pena di rinunciare a Capri, altrochè!
Non perdetemi di vista, perché  mercoledì vi farò una recensione che, se ancora non avrete comprato il libro, lo comprerete per forza… Baci. Buon weekend a tutti…



P.s. Roberto Emanuelli, rispetto il tuo essere calcisticamente “ateo”, ma essendo a Cagliari, l’intervista (se ancora non te ne fossi accorto) andava riportata in rosso-blù …

Aspettiamo con ansia il prossimo libro: “E allora baciami”, che pubblicherà la Rizzoli il prossimo anno, per il momento grazie di tutto.



       



MALEDETTE BELLISSIME BUGIE di Kendall Ryan - Recensione

Ciao lettrici compulsive, oggi vi presentiamo la nostra nuova collaboratrice, Elvira, una giovane ragazza partenopea con la passione della lettura. Troverete in lei la freschezza che la contraddistingue!!! Ora passiamo la palla a te, Elvira, e... in bocca al lupo!!!


Grazie ragazze!!!
Ora mi presento... Mi chiamo Elvira e sono una lettrice compulsiva. La mia passione per la lettura è nata 5 anni fa grazie a un libro che mi ha rapito il cuore, "Le pagine della nostra vita".
Da quel momento in poi ho iniziato a leggere compulsivamente i romanzi, solo ed esclusivamente romance ma, vi dirò, voglio allargare i miei orizzonti. Mi piace infinitamente viaggiare, conoscere nuove persone, culture differenti e forse è anche per questo che amo leggere. Leggere ti dà la possibilità di vivere mille vite differenti e visitare con l'immaginazione mille luoghi diversi. Cos'altro dire.. Spero che questa nuova avventura mi fortifichi!
Vi abbraccio Elvira ❤️



Maledette bellissime bugie (Serie Filthy Beautiful lies)


Autore: Kendall Ryan

Casa editrice: Newton Compton

Genere: erotic romance










venerdì 23 settembre 2016

RECENSIONE : "È UNA BUGIA MA TI AMO" di Erika Favaro ed.Piemme




Buon giorno care lettrici, 

finalmente sono nuovamente tra voi. L'estate è ormai finita, ma degli impegni mi hanno tenuta impegnata e non mi è stato possibile farvi compagnia prima.
Oggi vi parlerò di "È una bugia ma ti amo" di Erika Favaro. Ringrazio la Piemme per avermi omaggiato con questa copia.




E' UNA BUGIA MA TI AMO

Autrice: Erika Favaro
Editore: Piemme
Amazon 14,88 €










Carissime lettrici,
oggi vi parlerò di un libro che ho letto per la prima volta due settimane fa. Oggi ho finito di rileggerlo per la seconda volta. Perché l'ho letto due volte? La prima non mi è stata sufficiente per capire a fondo il pensiero dell'autrice. Il "lavoro" da blogger è assai complesso, molti pensano che leggere e giudicare l 'operato degli altri sia una cosa semplice. Proprio qui sta l' errore! 
Non è così facile mettere a nudo la propria opinione, tutt'altro. Penso sia veramente difficile in quanto bisogna, in un certo qual modo, rispettare sempre il lavoro degli altri. Poi è vero, ognuno ha il proprio gusto, quindi alla fine un giudizio lo diamo comunque, ma ogni lettura, sia bella che brutta, arricchisce sempre il nostro bagaglio quindi vale la pena farla.
"È una bugia ma ti amo" mi ha colpito in primis per il titolo, poi per la sua copertina allegra, mi aspettavo una lettura spensierata e allegra, ma ciò non è avvenuto. Questo un po' mi ha deluso, ma solo in parte perché la protagonista per quanto strana e con un carattere difficile, ti rapisce. 
La nostra protagonista è Wendy, estetista professionista, dona anima e corpo per il suo lavoro. Forse lo farà per dimenticare? Sappiamo bene che, buttarci a capofitto su qualcosa, rende la mente libera ed i pensieri volano.
La protagonista si inventa l'impossibile più di piacere alle persone o meglio per non ferirle e questo non le giova, una serie di bugie dette per compiacere gli altri la metteranno forse davanti all'uomo della sua vita che con tanta facilità la denuderà e lei sarà costretta a fare le sue scelta.


" <<Per caso hai preso funghi allucinogeni?>> fa lui, serio.<<No, te l'ho appena detto che sono una brava ragazza.>> <<Per Ground zero intendevo che è successo qualcosa, ha spazzato  via quello che c'era prima e si ricomincia da capo.>><<Vuoi ricominciare a corteggiarmi da capo?>> gli sorrido con una luce nel cuore. >>Ragazza che indossi un sottile pigiamino, non tentarmi, sei ubriaca, non vengo a letto con te.>>"

La famiglia certo non l'aiuta, genitori separati con ognuno una vita  strampalata  e Wendy è costretta a saltellare da una casa all'altra. 
Ma è proprio in questa fase che la protagonista mi ha colpito, riesce a cavarsela in ogni occasione anche se la felicità non la accompagna sempre.

" Da bambina credi che gli adulti non piangano, che le lacrime e i pianti siano una cosa che accade sino a un certo numero di anni e poi però si smette. infatti una volta  mi è successo di cadere e di sbucciarmi un ginocchio davanti a un bambino più grande e ho trattenuto le lacrime fino a sentirmi scoppiare gli occhi per dimostrargli che ero grande anche io. I grandi non piangono. Col passare del tempo invece ho scoperto che di piangere non si smette mai: più semplicemente, evitiamo di farci vedere."

Un altra parte del libro che ho apprezzato tanto sono le giornate di svago che Wendy ha con le sue amiche, un po' style "sexy and the city" .
Il libro è scritto bene, è molto semplice, ma d'altronde non si posso avere super storie surreali ,la vita è fatta di cose genuine sono quelle che reggono nel tempo e sono quei ricordi così puri che ci accompagnano per la vita. La mia valutazione è 3  1/2, non vi posso però svelare il motivo farei spoiler e questo non è ammesso. Quindi buona lettura.









Il e se fosse una ricetta oggi vi delizierò con una torta salata, quelle con il tappo, il contenuto però questa volta lo inserirete voi ed io premierò colei che si avvicinerà di più  al mio pensiero.
Commentate liberamente, non vedo l'ora di leggere i vostri "ripieni"
A presto!










Wendy ha trent'anni, un lavoro che le piace moltissimo (a parte il suo capo), una famiglia allargata e un po' scombinata che adora, un ex fidanzato inutile da dimenticare e un piccolo problema con la realtà. Non è che non veda ciò che ha davanti agli occhi, o che non abbia delle opinioni ben precise sulle cose: è solo che trova tanto più facile dire una bugia, più o meno innocente, soprattutto se serve a far sentir meglio chi le sta intorno. Oppure a proteggere se stessa dalle verità troppo dolorose da affrontare... Ma quando Wendy conosce Libero, l'affascinante proprietario del ristorante sotto casa sua, tutto cambia. Perché lui non è come gli altri: si accorge subito del modo in cui lei trasforma e "aggiusta" la realtà e ne rimane profondamente deluso. Libero non cerca una donna che lo assecondi, che finga, che rinunci a essere se stessa pur di accontentarlo. Cerca qualcuno di autentico e sincero, da amare veramente. E così Wendy, per amore, inizia a comportarsi in modo diverso, a mettersi in gioco, a esporsi, correndo il rischio di dire la cosa sbagliata e di non piacere. O forse, per una volta, di piacere davvero.











ERIKA FAVARO

È nata a Venezia. Qualche anno fa, visto il costante interesse che sua madre e i suoi ex mostravano per il suo diario segreto, ha deciso di aprire un blog: kerifaeffe.wordpress.com.
Per Piemme ha pubblicato il romanzo E se poi mi innamoro, pazienza e i racconti in ebook Per una volta lasciati amare e Solo averti più vicino
.

martedì 20 settembre 2016

"DANNEGGIATA" di Veronica Deanike, recensione


Buongiorno lettrici compulsive!!!

Oggi vi parlo di un romanzo di un'autrice self italiana, anzi sarda come noi del blog e siamo super orgogliose di potervela presentare!!!

"Danneggiata" è la prima opera che leggo di Veronica Deanike, un contemporary romance dalle tinte forti, che affronta tematiche dolorosamente attuali.






Danneggiata

Autrice: Veronica Deanike
Genere: Contemporary romance
Editore: Self publishing
Data di pubblicazione: 13 Settembre 2016
Prezzo: ebook 2,99 












"Si saziarono dell’odore dell’altro, godettero del suo tocco, e le palpebre di entrambi si fecero pesanti, perché il calore che deriva da un contatto intimo, da due anime che si sfiorano, dona la pace: misteriosa, ma vera."


"Danneggiata" è la prima opera che leggo di Veronica Deanike e posso dirvi che mi ha stupito, mi ha colta impreparata. Non mi aspettavo le sensazioni che mi hanno travolto mentre leggevo questo splendido libro. E' stata una lettura che mi ha trasportato fuori dalla mia comfort zone. Quando ti trovi davanti a romanzi così, che affrontano tematiche così distanti dalla propria realtà ma purtroppo dolorosamente attuali, ognuno di noi è portato a reagire in modo differente, e io, di emozioni, ne ho provate tante e diverse. 

lunedì 19 settembre 2016

Romance e dintorni - I romance che non potete assolutamente perdere


Buongiorno Lettrici Compulsive!!! 

Questa settimana la Leggereditore ci regala degli ottimi romanzi. Oggi vi elenchiamo le uscite  in ebook e cartacee che non potete assolutamente perdere. 



Iniziamo con il tanto atteso ultimo capitolo nato dalla penna delle autrici Christina Lauren con "BEAUTIFUL BOSS", che troveremo da giovedì 22 settembre in tutti gli store online.



Christina Lauren
BEAUTIFUL BOSS

22 settembre ebook (22 settembre)

Un nuovo episodio per una serie sensuale e ironica pubblicata in 26 Paesi, con un milione e mezzo di copie vendute nella sola edizione inglese.

“Il ritratto perfetto dell’amore giovane, moderno.” Kirkus Reviews

“Un libro a dir poco eccitante.” USA Today

“Will è il mio preferito della serie Beautiful Bastard, è un tipo che adoro e adoro il suo modo di amare Hanna.” Scandalicious Book Reviews


“Ho amato tanto Beautiful Boss e vorrei che questa serie non finesse mai!” The Crazy World Of A Book Lover


sabato 17 settembre 2016

LA DISTANZA TRA ME E TE di LUCREZIA SCALI, Recensione


Risultato immagine per la distanza tra me e te lucrezia scaliSono le 5:45 e fuori è appena cessata una tempesta mai vista prima.Mi ha svegliata il forte rumore della pioggia, che sovrastava quello dei tuoni.Poche ore fa, prima di addormentarmi, ho finito il nuovo libro di Lucrezia Scali: “La distanza tra me e te”......


giovedì 15 settembre 2016

Diario di Erika

                                                    Pagina in aggiornamento

Diario di simona

                                                          PAGINA IN AGGIORNAMENTO

Diario di Guenda


                                      Pagina in aggiornamento

Collaborazioni Case Editrici


Se vuoi collaborare con noi scrivici all'indirizzo mail: 


ilblogdellelettricicompulsive@gmail.com















mercoledì 14 settembre 2016

Recensione: INSOSTITUIBILE di Angela Graham ed. Leggereditore

Buongiorno Lettrici e Lettori!

Il libro di cui vi parlo è un libro che ho atteso tanto. Sto parlando di Insostituibile di Angela Graham, il secondo capitolo della serie Harmony. Vi ricordate la dolce Cassandra e l'irresistibile Logan? Abbiamo conosciuto Cassie e Logan in Inevitabile, e Angela Graham ci aveva lasciate, come si suol dire, sul più bello...


 Insostituibile

Autore: Angela Graham
Serie: Serie Harmony #2
Editore: Leggereditore
Uscita:  25 agosto 2016
Genere:  Contemporary romance












martedì 13 settembre 2016

Recensione in anteprima: "FLAWED gli imperfetti" di Cecelia Ahern ed. DeAgostini

Buongiorno cari lettori! 

Il romanzo di cui vi parlo oggi è un distopico edito dalla DeAgostini, nelle ultime settimane avrete sicuramente sentito parlare di "Flawed gli imperfetti". Ringrazio la casa editrice per la graditissima sorpresa, non potevo desiderare di meglio.  

 

venerdì 9 settembre 2016

RECENSIONE : "TRADISCIMI SE HAI CORAGGIO" di Deborah Fasola ed. Newton Compton Editori

Buongiorno carissime Amiche lettrici, siamo finalmente tornate! Spero abbiate passato buone vacanze. Oggi vi lascerò in compagnia di una commedia sulla gelosia divertente e romantica. Ringrazio la Newton Compton per avermi fatto questo regalo.

"TRADISCIMI SE HAI CORAGGIO" di Debora Fasola, fa parte della collana First. 


TRADISCIMI SE HAI CORAGGIO
DEBORA FASOLA
NEWTON COMPTON
ROMANZO ROSA
EBOOK € 3.99
COPERTINA RIGIDA € 8.42



giovedì 8 settembre 2016

Novità NEWTON COMPTON


Buongiorno Lettrici Compulsive!!! E' arrivato il momento di aggiungere qualche titolo alle nostre wishlist. Oggi vi elenchiamo le uscite  Newton Compton che non potete perdere.








martedì 6 settembre 2016

COME LUI NESSUNO MAI di Bethany Chase, recensione


Ciao a tutte voi Lettrici compulsive!
Il libro di cui vi parlo oggi è "Come lui nessuno mai" di Bethany Chase, edito da BOOKME che ringrazio per averci omaggiato con questo libro. Una cosa che mi ha colpito di "Come lui nessuno mai", oltre alla trama, è sicuramente la copertina, che è di una sensualità unica. Ma vi devo confessare, a malincuore, che la storia di Sarina non mi ha proprio convinto... Ora vi spiego perché.




Come lui nessuno mai 
Autore: 
Bethany Chase
Editore: 
BookMe
Data: 12 Luglio 2016
Genere: contemporary romance



Sarina è una donna di successo, è un architetto, sentimentalmente realizzata. Ha una vita tranquilla, quasi di routine con Noah, l’uomo con cui ha una storia. Tutto scorre placidamente fino a quando, dopo anni di assenza, torna nella sua vita Eamon, l’uomo che le ha rapito il cuore anni fa e che credeva di aver dimenticato. La presenza di Eamon nella vita di Sarina da, a quest’ultima, la scossa che la riporta in vita. Sarina riscopre se stessa, la sua femminilità, torna a essere donna. 

IL CONTRATTO di Elle Kennedy, RECENSIONE


Amiche lettrici compulsive buongiorno e sopratutto ben ritrovate. Vi siamo mancate?!?

Come avete passato le vacanze? Io sono stata al mare con la mia famiglia, gli amici e con tanti libri che ho adorato. Uno di questi è "Il contratto" di Elle Kennedy, libro che mi ha stupito! Ora andiamo a conoscere Hannah e il super sexy Garrett...




Il contratto 


Autore: Elle Kennedy
Serie: #1 Off campus
Editore: Newton Compton

Data:  5 Agosto 2016
Genere: new adult
Categoria: sport romance, 
Narrazione: prima persona, pov alternati





“Il Contratto” è uno di quei libri che non ti aspetti. 
Per me è stato amore a prima vista, divertente, scritto benissimo, con due protagonisti carismatici e che non puoi non amare. Posso quindi dirvi tranquillamente che è stata la mia rivelazione dell’estate. 
Ma ora vi presento Hannan e Garrett. 
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...